Archivio per la Categoria ‘Società di Comodo’

Non operatività: necessario accertamento prima della cartella di pagamento

13 Ottobre 2016 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco e Tasse

La CTR di Roma ha chiarito che l’Ufficio per contestare alla società la “non operatività” prima della cartella di pagamento deve emettere un accertamento preventivo autonomo

Società di comodo con interpello probatorio

11 Settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

L’interpello da parte delle società di comodo è un interpello “probatorio”, in quanto la disciplina è antievasiva, non antielusiva

Interpelli disapplicativi, silenzio-assenso anche per le società di comodo

8 Settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Il D.Lgs. sugli interpelli approvato venerdì estende la regola del “silenzio-assenso” anche agli interpelli delle società di comodo, ma il periodo per la risposta passerà da 90 a 120 giorni

Società che hanno scelto di chiudere in UNICO 2014: cancellazione dal Registro Imprese entro il 30 settembre

4 Settembre 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Entro il prossimo 30 settembre le società che, per essere escluse dalla disciplina delle società di comodo, hanno scelto di chiudere in UNICO 2014, devono cancellarsi dal Registro Imprese

Dichiarazioni: in UNICO 2015 debutta la non operatività misurata su 5 anni

8 Maggio 2015 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

L’allungamento da 3 a 5 anni del periodo di osservazione per verificare se una società è in perdita sistematica consente a molte società di evitare di ricadere nella disciplina delle società di comodo

Società di comodo se in perdita fiscale da cinque periodi d’imposta

8 Settembre 2014 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Con il decreto legislativo sulle semplificazioni fiscali, potrebbe ampliarsi a cinque anni il periodo di osservazione per considerare una società in perdita fiscale di comodo

Società di comodo, interpello disapplicativo non obbligatorio

22 Luglio 2014 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

La presentazione dell’istanza di interpello disapplicativo non è obbligatoria per il superamento della presunzione, che può avvenire anche in sede di giudizio

Perdita sistematica, disapplicazione automatica con plusvalenze rateizzate

17 Ottobre 2013 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco Oggi

La società in perdita sistematica che ha realizzato plusvalenze non deve presentare istanza di interpello disapplicativo, se dalle dichiarazioni coinvolte emerge il superamento delle condizioni richieste dalla norma “punitiva”

Unico SC 2013, il modello è pronto

7 Febbraio 2013 in Rassegna Stampa
Fonte: Fisco Oggi

Il modello Unico SC 2013 dovrà essere presentato dai soggetti Ires con modalità esclusivamente telematica, entro l’ultimo giorno del nono mese successivo alla chiusura del periodo d’imposta

Società in perdita sistematica, il MOL non include i beni in leasing

12 Dicembre 2012 in Rassegna Stampa
Fonte: Il Sole 24 Ore

Ai fini della disapplicazione automatica della disciplina delle società in perdita sistematica, devono essere esclusi dal Margine Operativo Lordo sia i beni propri che quelli in leasing

Studio D'Orazio Commercialista - Rag. Nicola D'Orazio - Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 00789900297