LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Incentivo assunzioni “IO lavoro”: correzione ANPAL

19 Febbraio 2020 in Rassegna Stampa
Fonte: ANPAL

Anpal , Agenzia nazionale delle politiche attive per il lavoro,  ha pubblicato la scorsa settimana il decreto direttoriale 44/2020  con cui si  illustra un nuovo incentivo all'assunzione per i  giovani tra 16 e 24 anni  o per disoccupati  da almeno 6 mesi , senza limite di età.   Successivamente è intervenuta con un nuovo decreto (n. 52 2020)  che  sostituisce il primo, introducendo  alcune correzioni . Vediamo  le caratteristiche e le novità.

  • Sono interessati i datori di lavoro privati  in tutto il territorio nazionale, compresa la provincia di Bolzano  ( inizialmente esclusa  dal dd 44 2020)
  •  richiede assunzioni a  tempo indeterminato (anche per somministrazione) a tempo pieno o parziale, oppure contratti di apprendistato professionalizzante.  comprese le  trasformazioni di prapporti a tempo determinato.  Esclusi  il lavoro domestico, quello occasionale e l'intermittente.
  • consiste in un esonero contributivo  del 100% (escluso il premio Inail) per 12 mesi dalla data di assunzione, entro un tetto di 8.060 euro, riproporzionato in caso di contratto a tempo parziale   Il  recupero contributivo sarà possibile entro febbraio 2022 . 
  • rientra nel  regime“de minimis” a meno che l'assunzione non generi un incremento occupazionale netto. Tale ultima condizione non è richiesta se i posti da occupare si sono resi disponibili a seguito di dimissioni volontarie, invalidità, pensionamento per raggiunti limiti d'età, riduzione volontaria dell'orario di lavoro o licenziamento per giusta causa.
  • Il nuovo aiuto è cumulabile con le agevolazioni concesse in caso di assunzione dei percettori di reddito di cittadinanza. 

Sul tema della cumulabilità si inserisce la seconda correzione apportata con il decreto 52: è stato eliminato il riferimento al  bonus previsto dal Decreto dignità in quanto   è stato ufficialmente abrogato dalla legge di bilancio 2020  :  non è stato pero  inserito il riferimento all'esonero triennale ormai stabiile del 50% per le assunzioni fino a 35 anni di età,  anch'esso appena modificato dalla legge di bilancio . Non è chiaro quindi  se questi due bonus siano cumulabili. 

Sul tema è intervenuta la Fondazione studi consulenti del lavoro, affermando  che  in un incontro tecnico l'INPS avrebbe affermato che  “Io lavoro” e sgravio strutturale triennale  sono cumulabili.

Modalità di richiesta del bonus ANPAL "Iolavoro" 2020

  1. i datori di lavoro devono presentare un'istanza telematica preliminare all'Inps  che verifica i requisiti e la presenza delle risorse economiche; 
  2. Una volta ottenuto l'ok dall'istituto di previdenza il datore di lavoro  ha dieci giorni per efffettuare l'assunzione  e confermare la prenotazione.
  3. Il recupero avviene conguagliando le somme spettanti con i contributi a debito.

 Sul tema dovrebbe giungere a breve una circolare INPS con le istruzioni operative per la gestione del bonus che probabilmente fara chiarezza anche sulla questione della cumulabilità.

 

Allegati:

Studio D'Orazio Commercialista - Rag. Nicola D'Orazio - Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 00789900297