LAVORO » Lavoro » Rubrica del lavoro

Costo lavoro in edilizia 2020: rettifica per alcune province

16 Ottobre 2020 in Normativa

E' stato pubblicato sul sito del Ministero del lavoro il decreto direttoriale n. 26/2020   con la determinazione annuale del costo medio orario del lavoro a livello provinciale per il personale dipendente da imprese l'edilizia e i settori affini  come previsto dall'art. 23, comma 16, del  decreto legislativo 18 aprile 2016, n. 50  suddiviso  in apposite tabelle provinciali. (Vedi allegato in fondo all'articolo)

Nei giorni scorsi il Ministero del lavoro, ha emanato un nuovo decreto direttoriale di rettifica ( n. 60 del 12 ottobre 2020,)  con il quale sono stati modificati i dati del  costo medio orario del per le province di Gorizia, Treviso, Mantova, Macerata, Rieti e Benevento, in particolare relativamente  all’indennità sostitutiva di mensa, trasporto ed Evr.

 Si ricorda che la determinazione avviene  annualmente sulla base dei valori economici definiti dalla  contrattazione collettiva nazionale tra le organizzazioni sindacali e le organizzazioni dei datori di lavoro comparativamente più rappresentative, delle norme in materia previdenziale ed assistenziale, dei diversi settori merceologici e delle differenti aree territoriali e  tenendo conto anche della legge  n. 244/2007  (Legge finanziaria per il 2008), in ordine alla riduzione dell'aliquota IRAP.

Sono stati tenuti in considerazione in particolare:

  •  il CCNL stipulato in data 1° luglio 2014 tra ANCE e FENEAL-UIL, FILCA-CISL e  FILLEA-CGIL;
  • il CCNL stipulato in data 1° luglio 2014 tra ANCPL-LEGACOOP, FEDERLAVORO E SERVIZI  CONFCOOPERATIVE, AGCI-PL e FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL;
  • il CCNL stipulato in data 28 ottobre 2013 tra ANIEM, ANIER-CONFIMI Industria e FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL;
  • il CCNL stipulato in data 24 gennaio 2014 tra ANAEPA-CONFARTIGIANATO, CNA-COSTRUZIONI, FIAECASARTIGIANI, DIPARTIMENTO EDILE-CLAAI e FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL, 
  • il CCNL  stipulato in data 12 novembre 2014 tra CONFAPI ANIEM e FENEAL-UIL, FILCA-CISL e FILLEA-CGIL;
  • il verbale di accordo per il rinnovo del  CCNL del 2014 tra ANCE, LEGACOOP Produzione e Servizi, CONFCOOPERATIVE LAVORO e SERVIZI,  AGCI Produzione e Lavoro, e FENEA UIL, FILCA CISL e la FILLEA CGI, avente ad oggetto i lavoratori dipendenti delle imprese edili ed affini e delle cooperative.

Il decreto precisa che il costo del lavoro è suscettibile di oscillazioni  in relazione a: 

a) benefici (contributivi, fiscali o di altra natura)  benefici contributivi fruibili dall'impresa a norma  delledisposizioni vigenti;
b) oneri derivanti da interventi relativi a infrastrutture, attrezzature, macchinari e altre misure  connesse all’attuazione delle previsioni di cui al decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 e  successive modificazioni.  

La decorrenza è fissata alla data di emanazione del  decreto: 22 maggio 2020.

Allegati:

Studio D'Orazio Commercialista - Rag. Nicola D'Orazio - Commercialista e Revisore Contabile - Partita IVA: 00789900297